Amar perdona

Amar perdona (2014) Blue Bell produzioni

vincitrice del Premio Lunezia 2015, sezione Musicare i poeti sui versi di Dante Alighieri tratti dalla Divina Commedia, Inferno, canto V, versi 88-106.

Scritta, prodotta e suonata interamente da Gerardo Attanasio presso il Blue Bell Studio.

itunes-logo_piccolo2 amazon-logo_piccolo2

Dante è Pop! E, soprattutto, la Commedia è stata scritta per la gente e fra la gente è destinata ad andare. Non so se Dante oggi la scriverebbe così, di certo apprezzerebbe il coraggio e lo sforzo del cambio di prospettiva, che è prerogativa imprescindibile dell'arte.Questa è la canzone vincitrice del Premio Lunezia "Musicare i poeti" 2015: il passo di Paolo e Francesca della Commedia musicato da Gerardo Attanasio. È fresca, orizzontale, dinamica, solare, narrativa, coinvolgente come Shahrazād, e cantata con gusto e passione come le parole di Francesca.Noi del Premio Lunezia queste cose le facciamo da anni. Gozzano, Pasolini, Luzi, Pavese, D'Annunzio, Quasimodo: i loro versi al Lunezia hanno abbracciato i linguaggi musicali contemporanei, sfidando le immense possibilità del rapporto tra musica e poesia.Leggere attentamente le avvertenze: astenersi polverosi parrucconi pseudo intellettuali.

Paolo Talanca, direttore artistico del Lunezia

TESTI

Amar perdona

Amar perdona

Gerardo Attanasio: voce, chitarra acustica, chitarra elettrica, synths, percussioni addizionali, sampling, main & sampling vocals.

testo finto
testo finto
testo finto

Top